Il latte prima di dormire: sonnifero naturale

0

Alzi la mano chi non ha mai fatto ricorso a una bella scodella di latte tiepido per prendere sonno!

Nel latte, oltre al triptofano, sono presenti altre sostanze calmanti capaci di attenuare nervosismo ed eccitazione che possono minare la qualità del sonno, come il calcio. Discorso a parte meritano le casomorfine ovvero una particolare classe di peptidi, derivanti dalla digestione delle proteine del latte, dotate di una capacità stimolante sui recettori oppioidi e per questo motivo, utili per favorire il riposo notturno.

Un cucchiaio di miele e un paio di biscotti integrali ne rafforzano l’azione perché una piccola quota di zuccheri semplici fa salire più rapidamente il livello di serotonina (non è un caso, infatti, che per calmare un bimbo capriccioso si ricorra a un dolcetto!).

Sebbene non esista un dato certo, il momento ideale per bere una tazza di latte è di un’ora prima di andare a letto. Preferibilmente caldo-tipepida perché anche il calore svolge un modesto ruolo rilassante.

Per chi è intollerante al latte, l’alternativa è il latte delattosato che ha gli stessi benefici del latte sull’induzione del sonno.

Per chi è a dieta meglio optare per il latte scremato (36 calorie per 100 ml) o parzialmente scremato (45 calorie).

Donne e anziani, più sensibili  al cambio di stagione

Statisticamente sembrano le donne ad essere le più vulnerabili a un cattivo sonno, probabilmente per la fisiologica ciclicità ormonale che le rende maggiormente sensibili ai cambiamenti climatici, di luce e temperatura. Risultato? Con l’arrivo dei primi tepori, molte donne (dopo i 50 anni sono circa il doppio degli uomini) si ritrovano a rigirarsi nel letto.

A fare le spese con notti più difficili per il cambio di stagione sono anche gli anziani poiché il meccanismo che regola la sincronizzazione tra organismo e cicli stagionali con il tempo si usura, e quindi ha bisogno di maggior tempo per resettarsi. Ecco perché gli anziani, in questo periodo, sentono il bisogno di andare a dormire presto rispetto alle loro abitudini, e si svegliano prima del tempo.

Integratori di melatonina: utili o no?

La melatonina è un ormone secreto prevalentemente dalla ghiandola pineale a partire dalla serotonina e che ha la proprietà di regolare il sonno e – quando necessario – di intervenire nella correzione dei disturbi provocati dal repentino cambio dei fusi orari durante i lunghi viaggi. La produzione di questa sostanza nell’organismo comincia nelle ore serali per raggiungere il massimo nel cuore della notte e decrescere al mattino. In commercio esistono vari integratori di questa sostanza che, in italia, non può superare 1 mg/dose. Un’importante meta-analisi ha dimostrato come i supplementi di melatonina da soli non sempre siano efficaci nel risolvere i problemi di insonnia (5).
 

Autore:

SAMANTHA BIALE, nutrizionista-diet coach e giornalista

 

Scarica il numero di Aprile 2017 de L’Attendibile:

CENA BIANCO LATTE
Una cena “bianco-latte” contro le notti in bianco!

Colpi di sonno di giorno e insonnia di notte? Non allarmatevi, è una normale reazione dell’organismo quando le temperature salgono, ma il rimedio è a portata di tavola.

 
 
 
 
 
 

 

In questo numero de l’Attendibile:

Una cena “bianco-latte” contro le notti in bianco!

Colpi di sonno di giorno e insonnia di notte? Non allarmatevi, è una normale reazione dell’organismo quando le temperature salgono ...
Leggi Tutto

Chi dorme poco ingrassa più facilmente!

Rispetto a chi dorme in media sette ore a notte, le persone che dormono meno ingrassano più facilmente. È quanto ...
Leggi Tutto

Bimbi più grassi e iperattivi se non rispettano le giuste ore di sonno

I pediatri raccomandano dodici ore di sonno a 18-36 mesi, undici ore di sonno per i bambini fino ai 5 ...
Leggi Tutto

Per dormire bene serve la cena giusta!

La battaglia per conquistare il riposo perfetto parte dalla cena ovvero l’ultimo pasto della giornata che il nostro organismo metabolizza ...
Leggi Tutto

Per chi è a dieta: formaggi freschi e lattuga

Siccome la carne è sconsigliata per le persone che hanno problemi con il sonno, i formaggi possono rappresentare un secondo ...
Leggi Tutto

Il latte prima di dormire: sonnifero naturale

Alzi la mano chi non ha mai fatto ricorso a una bella scodella di latte tiepido per prendere sonno! Nel ...
Leggi Tutto
Condividi.

Commenti chiusi.