L’Attendibile: scarica l’applicazione

latteApp1

 

Gratuita e compatibile con i sistemi IOS e Android, la nuova app garantisce un aggiornamento preciso e autorevole sulle ultime news nutrizionali relative a latte, yogurt, formaggi e burro e l’accesso a tutte le uscite della newsletter nutrizionale di Assolatte. 

 

google-play

play-store

 

Avere sempre a portata di mano le informazioni nutrizionali fondamentali per mangiare in modo corretto e consapevole, restare continuamente aggiornati sulle ultime scoperte della scienza sul consumo di latte e derivati, consultare in ogni momento un database con le ricerche più importanti nel settore lattiero caseario: tutto gratis e in un semplice gesto. Quello di scaricare sul proprio smarphone la nuova app de L’Attendibile, la newsletter nutrizionale di Assolatte, che da oltre un decennio fornisce ai medici, ai divulgatori scientifici e ai giornalisti un’informazione puntuale, aggiornata e verificata sulle nuove evidenze scientifiche relative a latte, yogurt, formaggi e burro, al loro ruolo in un corretto stile alimentare e alla loro capacità di contribuire a mantenere le persone sane e in forma e a prevenire alcune patologie.

Grazie alla nuova app de L’Attendibile si viene informati in modo automatico delle novità disponibili e si ha la possibilità di sfogliare l’archivio della newsletter nutrizionale di Assolatte. Un database unico di informazioni che permette di documentarsi in modo semplice e veloce e di scoprire tante news interessanti.

Ad esempio, quanti sanno che un consumo regolare di prodotti lattiero-caseari può diminuire il rischio di malattie cardiache? O che latte e derivati hanno un effetto protettivo sul peso corporeo? E ancora che latte & co. sono i migliori alleati contro la fame vorace e il “carb craving” perché forniscono il triptofano che modera l’eccessivo appetito, le sieroproteine che inducono un immediato senso di sazietà e la caseina che mette a tacere lo stomaco più a lungo?

L’app de L’Attendibile permette anche di sfatare numerosi falsi miti relativi al latte, allo yogurt, al burro, ai latticini e ai formaggi. Si può così scoprire, ad esempio, perché è infondato affermare che latte e derivati non siano adatti ai vegetariani e perché non è vero che le persone sensibili al lattosio dovrebbero evitare i prodotti lattiero caseari.

Scarica subito l’applicazione per avere a disposizione un nuovo strumento di informazione e aggiornamento sugli aspetti nutrizionali di latte e derivati, una fonte informativa privilegiata con notizie di pubblica utilità che aiutano a migliorare l’approccio all’alimentazione e a nutrirsi in modo corretto e, soprattutto, consapevole.