Italiani sempre più longevi: La dieta giusta è qui

0

Con l’avanzare dell’età arriva la saggezza che permette di affrontare la vita con più “filosofia”, ma le esigenze del corpo cambiano. In questa delicata fase della vita, l’alimentazione giusta può davvero fare la differenza. Quali sono i cibi adatti per conservare una buona salute e quali invece i nemici del benessere? Scopriamolo.

Scarica il numero di Gennaio 2017 de L’Attendibile

 

Con il 6,5%, di ultraottantenni, pari a 3,9 milioni di persone (1), noi italiani siamo in cima alla lista dei popoli più longevi d’Europa. Ed è un dato che ci deve rendere felici perché si tratta di un trend in crescita: solo dieci anni fa eravamo secondi, dopo la Svezia. A confermare “personalmente” il dato c’è un’adorabile signora piemontese di 116 anni – Emma Morano – la persona più anziana d’Europa. Vive a Verbania nella sua casa e, da quando un medico le disse che soffriva di anemia, la sua dieta è sempre stata la stessa: tre uova crude al giorno, diventate due negli ultimi anni. Facendo quattro conti, negli ultimi 100 anni ne avrebbe mangiate almeno 100mila! Il resto del menu è semplice: un po’ di carne macinata cruda, un piatto di pastina in brodo e una banana.

 

 

GENERAZIONE “YOUNG OLD”  ALLA RISCOSSA

Casi eccezionali a parte, nel nostro Paese la vita media è comunque alta: 85 anni per le donne e 80 per gli uomini, di poco inferiore a quella del Giappone, la nazione più longeva del mondo. In Italia, una persona su cinque ha più di 65 anni e ci sono 154 anziani ogni 100 giovani. Per questo, si incomincia a parlare di young old, un fenomeno demografico che rende necessario ridefinire non solo le età della vita, ma anche i parametri del benessere. I dati scientifici rivelano che la durata e la qualità della vita dipendono solo per il 30% dalla genetica. Il 70% è dato dagli stili di vita e dall’ambiente. Morale? Invecchiare in buona salute dipende molto da noi!

Bibliografia:

  1. Rapporto Eurostat sugli «anziani» nell’Unione europea.

Autore:

SAMANTHA BIALE, nutrizionista-diet coach e giornalista

 

Scarica il numero di Gennaio 2017 de L’Attendibile:

Gli italiani sempre più longevi
Italiani sempre più longevi: la dieta giusta è qui.

Con l’avanzare dell’età arriva la saggezza che permette di affrontare la vita con più “filosofia”, ma le esigenze del corpo cambiano. In questa delicata fase della vita, l’alimentazione giusta può davvero fare la differenza. Quali sono i cibi adatti per conservare una buona salute e quali invece i nemici del benessere? Scopriamolo.

 

 

 

In questo numero de l’Attendibile:

Italiani sempre più longevi: La dieta giusta è qui

Con l’avanzare dell’età arriva la saggezza che permette di affrontare ...
Leggi Tutto

Gli italiani temono di perdere lucidità, mentre i giapponesi si preoccupano per i muscoli!

Secondo una recente indagine internazionale di GfK che ha coinvolto ...
Leggi Tutto

Gli anziani di oggi allenano la mente e meno il fisico!

Si è detto che gli italiani temono di perdere l’efficienza ...
Leggi Tutto

Per conservare il cervello efficiente servono i latticini

Secondo i ricercatori della University of Kansas Medical Center (5), ...
Leggi Tutto

Terza età e corretta alimentazione: fondamentale!

La terza età è una fase di vita particolare anche ...
Leggi Tutto

Occhio a non farsi mancare la giusta dose di proteine…

Il fabbisogno proteico resta costante per tutta la vita ed ...
Leggi Tutto

Latticini, frutta e verdura aumentano l’aspettativa di vita?

L’importanza delle indicazioni nutrizionali che suggeriscono un consumo adeguato di ...
Leggi Tutto

Sarcopenia: la prevenzione è possibile

All’inizio si è detto che, in Giappone, una delle preoccupazioni ...
Leggi Tutto

La dieta tipo per 7 giorni

Il menù che segue si ispira ai concetti chiave delle ...
Leggi Tutto
Condividi.

Commenti chiusi.