Per uno spuntino yogurt (o latte) sono un’ottima abitudine

0

È chiaro che il modo migliore per raggiungere le tre porzioni giornaliere di latte (o yogurt) consigliate è quello di utilizzare questi alimenti anche per gli spuntini, come quello di metà mattina o come la merenda pomeridiana (un’abitudine che potrebbe essere utile anche per i grandi).

Generalmente si consiglia per gli spuntini un apporto energetico pari a circa il 7% delle calorie giornaliere.

Questo significa che, considerando per esempio i fabbisogni energetici degli scolari fra 6 e 14 anni, le calorie dello spuntino mattutino e di quello pomeridiano (la “merenda”), dovrebbero essere indicativamente comprese fra un minimo di 100, per i più piccoli e non molto attivi, ed un massimo di 190, per i più grandi.

Leggere l’etichetta nutrizionale aiuta ad orientarsi. Un vasetto di yogurt o un bicchiere di latte parzialmente scremato con eventuale aggiunta di qualche biscotto secco o di un pugno di cereali; un frappé preparato con latte e frutta fresca (meglio se senza aggiunta di zucchero), sono senza dubbio fra le scelte nutrizionalmente più valide.

Anche per la merenda, come per gli altri pasti, abituiamo i bambini ad evitare di mangiarla mentre studiano o guardano la tivù, dedicandosi, invece, solo a questa.

Autore: Carla Favaro

Comitato scientifico

Share.

Comments are closed.