Bambini, più latte meno obesità?

0

In uno studio, di cui sono stati pubblicati i risultati nel 2005, condotto nella provincia di Avellino in un campione di circa 1000 bambini di età compresa tra i 3 e gli 11 anni, è stata osservata un’associazione inversa tra indice di massa corporea (che è una stima dell’adiposità totale) e frequenza di consumo di latte (1).

All’aumentare del consumo di latte, l’indice di massa corporea è risultato essere progressivamente minore, secondo una relazione lineare, apparentemente dose-dipendente: in altre parole, chi consumava latte una volta al giorno aveva una massa corporea minore di chi consumava il latte raramente o sporadicamente, ma chi consumava l’alimento due volte al giorno, mostrava un accumulo di adipe ancora inferiore.

L’associazione osservata è risultata essere indipendente da altri possibili determinanti della massa corporea quali età, sesso, sedentarietà, storia familiare di obesità o sovrappeso, livello socio-culturale familiare, e frequenza di consumo di altri alimenti. Va segnalato che la maggior parte dei partecipanti (circa il 95%), consumava abitualmente latte intero.

Questi dati sono stati confermati dallo stesso gruppo di ricerca nel corso di un più recente screening condotto su un campione ancora più ampio di popolazione in età scolare: questa analisi, oltre a ribadire l’associazione inversa tra consumo di latte e indice di massa corporea, ha anche dimostrato che un maggior consumo di latte è associato ad un minore accumulo di grasso in sede addominale, fattore questo importante nella determinazione del rischio cardiovascolare individuale.

C’è comunque da sottolineare che questo tipo di studi non permette di trarre conclusioni definitive nell’identificare possibili rapporti causaeffetto tra consumo di latte e adiposità. Tuttavia i risultati delle osservazioni epidemiologiche disponibili incoraggiano a proseguire in questa linea di ricerca che potrebbe avere importanti implicazioni nella prevenzione precoce dell’obesità infantile.

Bibliografia

1) Barba G, Troiano E, Russo P, Venezia A, Siani A. Inverse association between body mass and frequency of milk consumption in children. Br J Nutr. 2005 Jan;93 (1):15-9. Modificato da: Libro bianco sul latte e i prodotti lattiero caseari

Autore: Carla Favaro

Comitato scientifico

Articoli nel medesimo numero:

[catlist search="marzo2010" numberposts=10]

Share.

Comments are closed.