Il latte: un alimento come pochi

0

I macronutrienti e i micronutrienti del latte, come quantità ed equilibrio tra loro, lo rendono un alimento davvero completo. Lo dice la scienza.

P

ochi alimenti come il latte sono in grado di offrire in un’unica fonte alimentare buone quantità della maggior parte dei macronutrienti (zuccheri, grassi e proteine) e dei micronutrienti (sali minerali e vitamine) di cui il nostro organismo ha bisogno per mantenersi in salute. Il latte è un alimento completo. A sostenerlo sono innumerevoli fonti scientifiche.

Tra questi macronutrienti e micronutrienti fondamentali per il benessere ci sono:

  • Le proteine ad alto valore biologico: proteine che contengono tutti gli amminoacidi essenziali che il nostro corpo non è in grado di produrre e che quindi devono essere assunti attraverso l’alimentazione. La frazione proteica del latte è costituita per l’80% da caseine e per il restante 20% da sieroproteine, solubili, ricche in cisteina, lisina, leucina e triptofano;
  • Gli zuccheri semplici, facilmente utilizzabili come fonte di energia: la componente glucidica del latte è rappresentata quasi esclusivamente da lattosio;
  • I grassi: se assunti nelle giuste quantità, i lipidi del latte costituiscono una importante riserva di energia e un risorsa per costituire le membrane cellulari e per la sintesi di molecole bioattive, come gli ormoni.

I soggetti normopeso dunque possono integrare il consumo di latte e derivati nell’ambito di una alimentazione varia e bilanciata, mentre chi ha necessità di tenere sotto controllo il colesterolo e di ridurre l’apporto di grassi ha la possibilità di scegliere un latte a ridotto contenuto di grassi, come quello scremato o parzialmente scremato.

Il latte è un alimento importante anche perché è una delle fonti alimentari più ricche di calcio, un minerale fondamentale per il nostro organismo che nel latte si presenta in una forma particolarmente assimilabile. Altre buone fonti di calcio sono i cereali integrali, la frutta secca, i semi (come quelli di zucca, di lino e di girasole) e gli ortaggi a foglia verde (come spinaci, lattuga e cavolfiori).

Ma non è solo per il calcio che il latte viene considerato un alimento importante per il benessere dell’uomo: altri micronutrienti presenti nel latte sono magnesio, fosforo e vitamine del gruppo B (come la riboflavina e la piridossina). Inoltre, soprattutto nel latte intero, sono presenti vitamine liposolubili come la D, la A e la E.

Infine, il latte contiene zucchero sotto forma di lattosio, un disaccaride composto da glucosio e galattosio la cui digestione è condizionata dalla presenza dell’enzima lattasi. Gli zuccheri semplici presenti nel latte sono perfetti come primo pasto del mattino, per fornire energia al cervello e a tutto l’organismo.

Naturalmente, come per ogni altra fonte di energia e nutrienti, è importante non esagerare e attenersi alle raccomandazioni della scienza per quanto riguarda il numero di porzioni e le quantità da consumare, da inserire sempre all’interno di una dieta equilibrata.

Share.

Comments are closed.