Proteine e massa muscolare: latte promosso

0

Le proteine di alta qualità del latte favoriscono la sintesi proteica muscolare e sono un ottimo alleato per contrastare la perdita di massa muscolare in età avanzata.

P

roteine e massa muscolare hanno un rapporto molto stretto: per tonificare la massa muscolare, infatti, l’esercizio fisico è di fondamentale importanza, ma per risultati ottimali è necessario associarlo al giusto apporto di proteine e aminoacidi tramite l’alimentazione.

La sintesi proteica muscolare dipende dalla capacità e dalla velocità di assorbimento delle proteine da parte dell’organismo e dalla composizione degli aminoacidi. Quali sono le proteine migliori per favorire la sintesi proteica muscolare?

Le proteine del latte, più di quelle contenute nella carne o nei vegetali, sono altamente digeribili e assorbibili e vantano, inoltre, un’ottima composizione aminoacidica. La caseina e le sieroproteine del latte, ricche di leucina, sembrano quindi essere le n° 1 per favorire l’ipertrofia muscolare, cioè l’aumento del volume delle fibre muscolari.

Inoltre, per facilitare il processo di sintesi proteica è consigliabile assumere proteine nel periodo post-esercizio fisico. Le ricerche infatti dimostrano che le proteine del latte sono più efficaci rispetto ai carboidrati e ai supplementi di soia nel promuovere l’aumento della massa muscolare e nel supportare la massa magra.

Perdita di massa muscolare: come contrastarla in età avanzata

Con l’avanzare dell’età, l’organismo subisce un fisiologico impoverimento delle strutture, una riduzione della massa muscolare e di conseguenza la diminuzione della forza. Questa sintomatologia viene definita sarcopenia.

In linea generale, dopo i 30 anni, il calo di massa muscolare è quantificabile in circa il 3-8% ogni dieci anni, mentre dopo i 65 anni la situazione peggiora più velocemente. È proprio questa l’età più colpita da sarcopenia, con circa il 30% di persone oltre i 60 anni e circa il 50% di ultraottantenni.

La riduzione di massa muscolare non influisce solo sulla forza muscolare, ma anche sul peso corporeo della persona: la perdita di massa va di pari passo con l’aumento di tessuto adiposo nei muscoli che, di conseguenza, rallentano le attività metaboliche favorendo l’aumento del peso corporeo. Non solo si diventa più deboli, quindi, ma si tende anche ad ingrassare.

Per ottimizzare il processo di sintesi proteica muscolare e aumentare maggiormente la massa muscolare, non è solamente importante assumere la giusta quantità totale di proteine, ma è fondamentale introdurre una quantità di proteine sufficiente ad ogni pasto. Gli esperti raccomandano 25-30 grammi al giorno di proteine di alta qualità, cioè in grado di fornire circa 10 grammi di aminoacidi essenziali.

Ma dove possiamo trovare queste proteine di elevata qualità? I prodotti lattiero-caseari sono un’ottima fonte: latte magro (3,6 grammi/etto), latte parzialmente scremato (3,5 grammi/etto), yogurt scremato (3,3 grammi/etto), formaggio grana (33,9 grammi/etto), pecorino (25,8 grammi/etto), scamorza (25 grammi/etto), fontina (24,5 grammi/etto).

Per mantenere un corpo tonico e forte, a qualsiasi età, è quindi fondamentale accompagnare un regolare esercizio fisico a una dieta che apporti adeguate quantità di proteine e aminoacidi. Le proteine del latte e le sieroproteine sono le più indicate per favorire la sintesi proteica e garantirci un corpo sano e muscoli sempre in forma.

Per maggiori informazioni leggi il numero de Lattendibile dedicato a questo argomento.

Share.

Comments are closed.