Yogurt e formaggi: una scelta sana per il pranzo fuori casa

0

Yogurt e formaggi sono scelte particolarmente comode per la pausa pranzo.

Per fare un “buon” consumo conviene ricordare quali sono le porzioni e le frequenze di consumo consigliate dai LARN (revisione 1996). Facendo riferimento ad una razione alimentare giornaliera di circa 2000, le quantità previste sono:

–  latte o yogurt, due bicchieri (da 125 grammi l’uno) nella giornata

formaggi, 100 grammi, se freschi, 50 grammi, se stagionati, tre volte alla settimana

Per i salumi, invece, ai quali pure si ricorre spesso nella pausa pranzo, la quantità proposta è pari a una porzione da 50 grammi, 1- 2 volte alla settimana.

Le altre frequenze proposte per i “secondi” sono: 3-4 pz. di carne alla settimana, 2-3 pz. di pesce, 2 pz. di uova (da un uovo ciascuna) e, almeno 1-2 volte, il secondo va sostituito con un piatto unico a base di pasta o riso con legumi.

Autore: Carla Favaro

Comitato scientifico

Articoli nel medesimo numero:

[catlist search="marzo2009" numberposts=10]

Share.

Comments are closed.