Problemi alle coronarie? Forse non è passato in latteria!

0

Un ulteriore tassello per la riabilitazione dei grassi naturalmente presenti nei latticini (2), è stato fornito da uno degli studi più ampi e completi mai realizzati in Europa che, in Olanda, ha riguardato più di trentacinquemila persone, seguite e controllate per cinque anni. Risultato? Consumi elevati di prodotti lattiero-caseari diminuiscono il rischio di malattie cardiache.

L’evidenza scientifica rivoluzionaria è costituita dal fatto che, pur essendo forti consumatori di latte, formaggi e burro, gli abitanti dei Paesi Bassi hanno un basso rischio di problemi alle coronarie. Anzi, man mano che i consumi di tali prodotti aumentano, la probabilità di coronaropatia ischemica si abbassa: le persone che ricevono il maggior apporto calorico dai latticini, diminuiscono il rischio di ben il 17%. Esattamente l’opposto di quanto accade a chi, al posto dei latticini, sceglie prevalentemente carboidrati ad alto indice glicemico e proteine della carne!

Ma perché accade? Qual è la discriminante che provoca il diverso effetto sulle coronarie? Gli autori dello studio che, peraltro, faceva parte del progetto Epic (European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition) ritengono che il minor rischio cardiaco indotto da latte, latticini, burro e formaggi si debba ai loro particolari acidi grassi ‘a media e corta catena’ come l’acido butirrico, l’acido caprico, l’acido miristico, l’acido pentadecanoico e l’eptadecanoico. Ma non è tutto…

 

BIBLIOGRAFIA

2) Praagman J, Beulens JW, Alssema M, Zock PL, Wanders AJ, Sluijs I, van der Schouw YT. The association between dietary saturated fatty acids and ischemic heart disease depends on the type and source of fatty acid in the European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition-Netherlands cohort. Am J Clin Nutr. 2016 Feb;103(2):356-65.

 

1 I latticini: da nemici ad “amici del cuore”

 

2 Cari latticini, un grazie di… CUORE!

 

3 Per alcuni, meglio INTERI…

 

4 …e per altri, meglio MAGRI

 

5 Il calcio è uno dei cardini della dieta DASH

 

6 E alla fine, vissero tutti felici e contenti…

 

Autore:

SAMANTHA BIALE, nutrizionista-diet coach e giornalista

 

Scarica il numero di Aprile 2016 de L’Attendibile:

Cari latticini, un grazie di… CUORE!
Cari latticini, un grazie di… CUORE!

I tanto temuti grassi saturi non sono tutti uguali e, soprattutto, non hanno il medesimo effetto sull’organismo. Tutto dipende dalle quantità assunte, dall’equilibrio a tavola, ma anche dal cibo in cui sono contenuti…
 
 
 
 
 
 

Condividi.

Commenti chiusi.